Sanità: Alessandria, 8 espianti nel 2018

Con il prelievo di fegato, reni e cornee da due donne - entrambe di 69 anni, morte questa settimana - salgono a 8 gli espianti effettuati nei primi mesi del 2018 nell'azienda ospedaliera di Alessandria. "Quello dei parenti che non si oppongono alla donazione - sottolinea Valeria Bonato, coordinatore Aso - è davvero un grande gesto, di profonda generosità. La Rianimazione, diretta da Fabrizio Racca, segue il paziente con attenzione e sensibilità e i parenti con umanità. Fondamentale è anche la collaborazione con il personale di sala operatoria e i chirurghi". Un lavoro di squadra che, lo scorso anno, ha visto il Centro impegnato in 33 osservazioni con 23 donatori sottoposti a prelievo. Costante anche l'attività di sensibilizzazione condotta insieme all'Aido. "Il numero delle persone in lista d'attesa per un trapianto è in aumento - spiega Nadia Biancato, presidente provinciale - e decidere di donare è una scelta che non va rimandata".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano Piemontese
  2. Gazzetta d'Asti
  3. Gazzetta d'Asti
  4. Gazzetta d'Alba
  5. La Nuova Provincia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montegrosso d'Asti

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...